"Dal 16 giugno 1998 edifichiamo sogni, con passione e cura nei particolari, impiegando esclusivamente materiali di qualità e tecniche d’avanguardia."

Una storia vissuta in prima persona

La storia della mia impresa di costruzioni, parte dal 1993, quando da ragazzo 17enne iniziai a prestare la mia opera come aiuto muratore; come paga giornaliera venivo retribuito con un panino alla mortadella, non prosciutto poiché costava di più.
Mi sono dato da fare lavorando duramente, mi sono fatto conoscere e dopo 2 mesi mi hanno assunto passando dal panino alla mortadella a circa 40.000 lire di paga, per 10-11 ore di lavoro giornaliere.
Ho lavorato tanti anni imparando giorno dopo giorno, acquisendo sempre maggiore esperienza e dimestichezza con la nuova professione, anche nel 1996, quando i miei titolari iniziarono a non pagarmi lo stipendio regolarmente, ma io resistetti fino al 1998 pur di riuscire a conseguire e maturare le competenze necessarie a mettermi in proprio; poi, finalmente, la mia attività iniziò il 16 giugno del 1998.
All’Inizio collaborai con un’impresa del posto, per la ristrutturazione di un edificio ad Asti e dopo circa 6 mesi mi convinsi ad assumere il mio primo dipendente, poiché il lavoro era molto. Le cose iniziarono ad andare molto bene, così comprai il mio primo camioncino e verso la fine del ‘98, assunsi un’altra persona ampliando l’organico a due dipendenti.
Di anno in anno i lavori aumentavano e di pari passo anche i dipendenti; nel 2003 erano già 6 le persone da me impiegate e nel 2005 salirono a 8.
Una delle maggiori soddisfazioni personali fu, nel 2006, quando costruì il mio primo palazzo a San Damiano d’Asti, con 25 appartamenti utilizzando materiali di primissimo ordine e alcune tecniche per il risparmio energetico, all’epoca poco utilizzate; costruendo 10 cm di cappotto termico su tutto l’esterno dell’edificio, la gente del posto e le grandi imprese mi derisero perché secondo loro costruivo case “in polistirolo”.
Si arrivò velocemente al 2007 e la legge 10 cambiò le cose: il cappotto termico diventava definitivamente obbligatorio e con esso la mia rivincita.
Nel 2008 arrivò la crisi per tutti, ma restammo in piedi grazie alla grande esperienza acquisita, che servì, e serve tuttora, a mantenere un’ottima qualità nelle realizzazioni; grazie anche a tutti i nostri affezionati clienti, oggi, nonostante il perdurare della crisi il nostro gruppo lavorativo è arrivato a 11 elementi ben qualificati, quelli che amo definire fratelli maggiori e minori, senza dimenticare l’acclamata sorella.
La storia continua: aiutaci anche tu a portarla avanti.

IMPRESA EDILE KAZAZI ELTON | 22, Via Berca - 12040 Priocca (CN) | P.I. 01203350051 | Tel. 0173 616337   - Cell. 335 493641 | info@costruzioniedilikazazi.com | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite